Vignetta Dopo le elezioni nel Regno Unito

Backstop scozzese

Pubblicato il 17 Dicembre 2019 alle 23:11

Dopo il secondo referendum: rete di sicurezza scozzese.

Buona idea, Jock! Nessuno vuole una vera frontiera.

Alle elezioni politiche anticipate del 12 dicembre i Conservatori hanno ottenuto 364 dei 650 seggi della camera dei Comuni. Il primo ministro uscente Boris Johnson dovrebbe ora avere le mani libere per guidare l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea il 31 gennaio prossimo.

Intanto la first minister scozzese Nicola Sturgeon ha annunciato la sua intenzione di indire un nuovo referendum sull'indipendenza della regione, dove il suo partito, ostile a Brexit, ha ottenuto l'80 per cento dei 59 seggi che spettano alla Scozia al parlamento di Westminster.

Newsletter in italiano

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento