Jonathan Freedland

Jonathan Freedland

Jonathan Freedland (1967) ha una rubrica fissa sul Guardian e collabora con il Jewish Chronicle, il New York Times e la New York Review of Books. Nel 2002 ha ricevuto il premio What the Papers Say per il columnist dell’anno, e nel 2008 il premio David Watt per il giornalismo. Ha pubblicato diversi thriller bestseller con lo pseudonimo di Sam Bourne.

Aggiornato il: 18 gennaio 2017