Sostieni il giornalismo europeo indipendente e gratuito – contribuisci con una donazione a VoxEurop

Grecia: Senza antenne

Senza antenne – Plantu
Le Monde (Parigi)

Eppure eravamo ben forniti

L'11 giugno il governo greco ha sorpreso tutti annunciando la chiusura immediata della tv pubblica Ert, che dovrebbe essere sostituita da un'emittente più piccola, e il licenziamento dei suoi 2.656 dipendenti.

La decisione è stata criticata dai partner di coalizione del premier conservatore Antonis Samaras e ha scatenato proteste in molte città del paese. I sindacati hanno convocato uno sciopero generale per il 13 giugno. L'Unione europea di radiodiffusione (Uer) ha chiesto la revoca del provvedimento.