Sostieni il giornalismo europeo indipendente e gratuito – contribuisci con una donazione a VoxEurop

Spionaggio: Una mano di cerone

Una mano di cerone – Peter Brookes
The Times (Londra)

Un esercizio del tutto cosmetico...

Il 7 novembre, in un'inedita udienza trasmessa in tv sul coinvolgimento del Regno Unito nello scandalo dello spionaggio americano, i capi delle tre agenzie d'intelligence britanniche (Gchq, Mi6 e Mi5) hanno dichiarato davanti a un comitato parlamentare che "le rivelazioni di Snowden sono state molto dannose. Hanno messo a rischio le nostre operazioni. Chiaramente i nostri avversari si stanno fregando le mani."

Secondo il Guardian i tre hanno dichiarato che le intercettazioni non riguardano "email e telefonate innocenti", ma che hanno bisogno di aver accesso all'"enorme pagliaio" per poter trovare gli aghi.