Sostieni il giornalismo europeo indipendente e gratuito – contribuisci con una donazione a VoxEurop

Immigrazione: La frontiera più pericolosa al mondo

La frontiera più pericolosa al mondo – Nayer
Cartoon movement (Amsterdam)

Il 17 aprile la polizia italiana ha arrestato 15 uomini sospettati di aver buttato in mare alcuni migranti cristiani ghanesi da una barca salpata dalla Libia, riferisce Times of Malta. Secondo il quotidiano,

si teme che circa complessivamente 450 persone siano annegate questa settimana. Circa 400 sono morte dopo che la barca sulla quale viaggiavano si è capovolta.

Secondo l'Acnur,

Dall'inizio dell'anno oltre 35mila rifugiati e migranti hanno attraversato il mediterraneo (compresi i 23.500 sbarcati in Italia e gli oltre 12mila arrivati in Grecia). Nello stesso periodo, circa 950 persone sono date per morte o disperse in mare.