Cover

Nonostante la crisi economica, in Europa c'è un'attività che sembra godere ottima salute: il multilinguismo. "Questo settore, che riunisce le attività di traduzione e di interpretariato, l'organizzazione di conferenze in diverse lingue e l'insegnamento delle lingue straniere, è quello col più forte tasso di crescita in Europa", spiega Evenimentul Zilei. Nel 2008, secondo un rapporto che la Commissione europea pubblicherà nei prossimi giorni, il multilinguismo ha generato un fatturato di 8,4 miliardi di euro, e per il prossimo anno è previsto un aumento del 10 per cento"; "Si prevede un raddoppio del fatturato entro il 2015", osserva il rapporto di Bruxelles. La stampa romena si interessa da vicino alla questione del multilinguismo, perché il posto di commissario in questo settore, creato e attribuito al romeno Leonard Orban nel 2007, è stato spesso considerato come inutile.