Cover

Hamas ha chiesto all'Unione europea di non rilasciare passaporti agli agenti segreti israeliani per evitare che li usino per compiere omicidi, riporta euobserver.com. La richiesta arriva dopo che Mohammed al Mabhouh, legato all'organizzazione palestinese, è morto in circostanze sospette a Dubai il 20 gennaio". Suggerendo il coinvolgimento del Mossad, i servizi segreti israeliani, "la polizia di Dubai ha rivelato che al Mabhouh è stato avvelenato da sette persone che viaggiavano con passaporti europei". Il portavoce di Hamas Ghazi Hamad ha dichiarato a euobserver.com: "Il Mossad usa qualunque mezzo per raggiungere i suoi obiettivi, ricorrendo anche a passaporti europei per entrare nei paesi arabi". Le autorità israeliane non hanno confermato né smentito la responsabilità dell'omicidio, ma ha accusato la vittima di aver contrabbandato razzi dall'Iran alla striscia di Gaza, riferisce il sito.