Cover

Dopo l'accostamento tra Nick Clegg e Barack Obama sul Guardian, l'Independent risponde con un ritratto "obamiano" del primo ministro uscente Gordon Brown. Il leader laburista – che a due settimane dalle elezioni i sondaggi danno al terzo posto dopo Tories e liberaldemocratici – ha fatto appello ad una "alleanza progressista tra i sostenitori del Labour e quelli del Lib-dem, una unione delle forze per tenere i conservatori fuori dal governo". L'invocazione di Brown sembra essere un tentativo di evitare che il suo partito venga danneggiato dalla Clegg-mania, esplosa dopo che il leader liberaldemocratico ha vinto nettamente il recente dibattito televisivo. Per colpa dell'eccentrico sistema elettorale britannico (maggioritario uninominale secco), il Labour potrebbe arrrivare terzo per preferenze ma restare comunque la prima forza in un parlamento che si preannuncia instabile. Di sicuro chi vorrà governare avrà bisogno di Clegg.