Cover

Un compleanno all'insegna della crisi. In un discorso tenuto in occasione del trentaseiesimo anniversario della Rivoluzione dei garofani, il presidente portoghese Aníbal Cavaco Silva ha ammesso che "la crisi è davvero grave". Cavaco Silva si è difeso dalle critiche proponendo alcune soluzioni, scrive Público. Il Portogallo sembra sprofondare sempre più nella crisi dell'eurozona, e il presidente è convinto che il paese debba concentrarsi sulle risorse collegate al mare, come i trasporti, l'energia, l'ingegneria navale e le biotecnologie. Cavaco Silva ha anche sottolineato che "bisognerà investire fortemente affinché Porto diventi un polo d'eccellenza ed innovazione" nell'industria creativa.