Cover

Le prime pagine della stampa ceca tornano a mostrare foto di Mirek Topolánek. Dopo le immagini dell’ex primo ministro ceco completamente nudo nella villa sarda di Silvio Berlusconi, a fare scandalo sono oggi le foto dell’incontro “fortuito” tra i responsabili del Partito democratico civico (Ods), un deputato socialdemocratico e alcuni dei maggiori imprenditori e lobbisti del paese, sorpresi insieme all’Argentario, in Toscana. Le foto sono state inviate al quotidiano Mladá Fronta Dnes dall’ex capo dei servizi segreti Karel Randa, che aveva fatto seguire Topolánek giorno e notte per diverse settimane. Sul quotidiano Lidové Noviny il politologo Bohumil Doležal definisce la vicenda “la più grande azione destabilizzante dal novembre del 1989”. Secondo Doležal, che si domanda chi trae beneficio dallo scandalo, la pubblicazione delle foto rappresenta un caso di “banditismo politico”, e potrebbe “destabilizzare il paese alla vigilia delle elezioni del prossimo ottobre”.