Cover

In un discorso televisivo alla nazione, il presidente portoghese Anibal Cavaco Silva ha annunciato la ratifica della legge che introdurrà i matrimoni omosessuali. "Il presidente è sembrato a disagio, critico e concentrato sulla crisi finanziaria", sottolinea Público. Cavaco Silva ha ammesso che il "sì" va contro le sue convinzioni personali, e di aver voluto evitare che altri problemi "si aggiungano alla drammatica situazione del paese". Il presidente portoghese ha ricordato ai telespettatori che è stato necessario l'infuocato dibattito dell'11 febbraio scorso per spingere il parlamento ad approvare la legge che consentirà le unioni civili tra persone dello stesso sesso. Cavaco Silva ha concluso lamentando "la mancanza di unità politica e l'incapacità di raggiungere un consenso chiaro su una questione così delicata, che avrebbe evitato ulteriori e inutili divisioni nella società portoghese".