Cover

Un bitannico e un francese sono stati uccisi da militanti islamisti durante l’assalto a un impianto gestito da BP, Statoil e Sonetrach in Algeria. Decine di occidentali sarebbero ancora nelle mani del commando. L'attacco, compiuto in reazione all’intervento francese nel vicino Mali, aumenta il timore di violenze anti-occidentali nei deserti del Nordafrica.