Cover

Il ministro delle finanze Luis de Guindos si è mostrato disponibile a rivedere gli obiettivi sul deficit delle regioni spagnole, a condizione che la Commissione europea ammorbidisca le richieste per il deficit spagnolo nel 2013. Il quotidiano di Barcellona sottolinea che si tratta di “una delle richieste chiave” del governo catalano. De Guindos si è espresso durante un vertice a Madrid con Olli Rehn, commissario europei agli affari economici e monetari. Rehn ha insistito sulla necessità di proseguire sul cammino delle riforme per combattere la disoccupazione, che attualmente colpisce il 26 per cento della popolazione spagnola attiva.