Cover

In vista delle elezioni parlamentari di settembre, il più grande paese dell’Ue si unisce alla coalizione anti-shale gas e chiede un regolamento che limiti le tecniche per l’estrazione del gas di scisto, scrive il quotidiano di Varsavia citando un’intervista rilasciata dalla cancelliera Angela Merkel allo Straubinger Tagblatt.

“È una ripetizione di quanto accaduto in Francia, dove la ricerca di giacimenti di gas di scisto è stata vietata 18 mesi prima delle elezioni presidenziali”, spiega Gazeta Wyborcza.

Il quotidiano sottolinea che “la coalizione anti-shale gas tra Parigi e Berlino rafforzerà la fazione di politici Ue contrari all’esplorazione dei giacimenti, e questo potrebbe avere un impatto negativo sui piani per estrarre il gas dal sottosuolo polacco”.