Cover

Il 19 marzo il ministro del bilancio Jérôme Cahuzac si è dimesso dopo che il tribunale di Parigi ha aperto un’indagine per “occultamento di frode fiscale”.

Secondo Les Echos Cahuzac “ha dovuto piegarsi davanti all’effetto politico dell’inchiesta avviata dal sito Mediapart e proseguita dalla giustizia” a proposito di un conto presso la banca svizzera Ubs di cui sarebbe stato titolare fino al 2010. L’ex ministro, comunque, continua a proclamare la propria innocenza.

Secondo il quotidiano economico l’uscita di scena di Cahuzac indebolirà il governo "in pieno negoziato con la Commissione europea per ottenere una proroga sulla riduzione del deficit al 3 per cento del Pil”