Cover

Ieri il ministro del tesoro spagnolo Cristóbal Montoro ha dichiarato che si prepara a introdurre una nuova tassa sui depositi bancari “per rimettere ordine nel sistema bancario spagnolo”.

La tassa sarà pagata dalle banche anziché dai risparmiatori, e dovrebbe essere fissata tra lo 0,1 e lo 0,2 per cento dei depositi. Gli introiti dovrebbero variare tra 1,5 e 3 miliardi di euro.

Il totale dei depositi bancari spagnoli ammonta attualmente a 1.500 miliardi di euro. Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore nelle prossime settimane.