Cover

Il 2 aprile il parlamento sloveno ha ratificato all’unanimità il trattato di adesione della Croazia all’Ue.

Il voto è stato reso possibile da un accordo firmato l’11 marzo per mettere mettere fine a un contenzioso bancario tra i due paesi nati dal crollo dell’ex Jugoslavia. Nel 2010 Ljubljana e Zagabria avevano già superato una divergenza sui confini.

Quattro paesi – Germania, Belgio, Danimarca e Paesi Bassi – devono ancora ratificare l’adesione della Croazia, prevista per il primo luglio prossimo.