Cover

Il 15 aprile il patrimonio di 37 ministri e segretari di stato sarà reso pubblico sul sito del governo.

La decisione, una novità assoluta nella storia della repubblica francese, è stata presa da François Hollande dopo le confessioni dell’ex ministro del bilancio Jérôme Cahuzac sui suoi conti in Svizzera.

In base a un progetto di legge improntato alla “moralizzazione della vita pubblica” e presentato la settimana scorsa, tutti i parlamentari dovranno presto seguire l’esempio dei ministri. Secondo un sondaggio pubblicato il 14 aprile più di sei francesi su dieci sono convinti che sia necessario conoscere il patrimonio dei politici, nonostante sette su dieci si dichiarino indifferenti alla ricchezza dei ministri o dei deputati.