Cover

La vittoria del candidato del partito di opposizione Legge e giustizia (PiS) a Rybnik ha suscitato una forte inquietudine nei ranghi del partito del primo ministro Donald Tusk (Piattaforma civica, Po), nota il quotidiano.

Nonostante si trattasse di un’elezione locale, lo scrutinio era considerato un indicatore chiave in vista delle elezioni europee dell’anno prossimo.

La sconfitta del candidato di Po, arrivato terzo, è un altro duro colpo per Tusk dopo che la settimana scorsa gli abitanti di Elbląg, considerata una roccaforte del partito al potere, hanno mandato a casa il sindaco e la giunta dominata da Po.