Cover

Il 22 luglio la vicepresidente della Commissione europea Viviane Reding è a Sofia per una conferenza sul futuro dell’Europa e sul ruolo che la Bulgaria occupa all’interno dell’Unione, riporta Kapital Daily.

La visita arriva mentre la Bulgaria è scossa da un’ondata di proteste contro il governo di sinistra e dopo che la stessa Reding ha recentemente espresso il suo sostegno ai manifestanti e la propria inquietudine per la situazione del paese.

La commissaria incontrerà il presidente Rossen Plevneliev e il ministro della giustizia Zinaïda Zlatanova per discutere del ritorno alla stabilità politica e al dialogo tra i partiti.