Cover

A Napoli è "tutto come due anni fa", titola La Stampa citando Pia Bucella, capo degli ispettori mandati dall'Unione europea a verificare l'applicazione della direttiva europea sul trattamento dei rifiuti, il cui mancato rispetto aveva provocato la condanna da parte della Corte europea di giustizia nel marzo scorso. L'Italia rischia di perdere i 158 milioni di euro stanziati da Bruxelles per la costruzione dei termovalorizzatori, ma il governo sembra incapace di reagire di fronte alle 2.500 tonnellate di rifiuti che ingombrano le strade di Napoli. "Sentirsi dire dai rappresentanti della Ue che in Campania in tema di rifiuti siamo vicini all'anno zero [...] è uno schiaffo che brucia fortissimo perché arriva da un estraneo", commenta Il Sole 24 Ore.