Cover

I volontari di Ossów (vicino a Varsavia) sostenuti dal partito conservatore Legge e giustizia (Pis) stanno costruendo un monumento in onore delle vittime della battaglia di Varsavia del 1920 e dell’incidente aereo di Smoleńsk del 2010. Il sacrario dovrebbe essere costituito da 96 querce, una per ogni vittima dell’incidente, e da busti di bronzo dei più importanti passeggeri dell’aereo presidenziale.

Alcuni attivisti vorrebbero spostare un monumento già presente nelle vicinanze, vandalizzato più volte dal 2010, e un cimitero che ospita le vittime sovietiche della guerra del 1920.

Secondo un consigliere comunale “i due monumenti potrebbero ferire i sentimenti patriottici dei visitatori del pantheon”. Questa iniziativa non è però sostenuta dal Pis.