Cover

Nella sua attesa dichiarazione sulla condanna di Silvio Berlusconi per evasione fiscale, il presidente Giorgio Napolitano ha affermato che l’ex premier deve accettare la sentenza ed evitare una crisi politica che sarebbe “fatale” per il paese.

Napolitano ha aggiunto che nonostante nessuna domanda di grazia gli sia stata rivolta, considerebbe con attenzione una richiesta in tal senso, non escludendo la possibilità come molti avevano invece previsto.

La grazia non cancellerebbe comunque l’ineleggibilità, e secondo Il Fatto sarebbe concessa solo a patto che Berlusconi lasciasse la guida del Pdl e l’attività politica, aprendo così la lotta per la supremazia nel centrodestra.

La figlia di Berlusconi, Marina, ha intanto chiarito che non prenderà il posto del padre, come era stato suggerito.