Cover

"Perché la stampa britannica si sbaglia sul Belgio", titola De Morgen smentendo il Guardian e l'Indipendent. I due quotidiani avevano incluso il Belgio tra i paesi che mettono a rischio la stabilità dell'euro, insieme a Portogallo e Spagna, in una sorta di "effetto farfalla". Tuttavia, sottolinea De Morgen, il Belgio ha un debito estero contenuto (contrariamente alla Grecia), un deficit di appena il 4,8 per cento (contro il 7,3 del Portogallo) e un'economia che cresce più velocemente rispetto ad altri paesi, come la Francia. Meno ottimista, De Standaard prevede invece che se la crisi politica continuerà, "una crisi finanziaria sarà inevitabile".