Cover

Il segretario agli affari europei e internazionali Reinhold Lopatka (Övp) ha chiesto a Bruxelles di “restituire alcuni poteri agli stati nazionali”, scrive Die Presse:

In certi campi, come la politica sociale e l’impiego, la collaborazione europea non ha alcun senso [...] date le differenze di reddito tra i paesi membri.

Lopatka “si aggiunge al coro dei leader europei che nelle ultime settimane avevano giocato apertamente con l’idea di riappropriarsi di alcune comptenze dell’Ue”, spiega il quotidiano, che elenca David Cameron, Angela Merkel e il premier olandese Mark Rutte.