Cover

Dopo lunghi negoziati i due leader dell’opposizione ungherese – l’ex primo ministro Gordon Bainai, fondatore del partito Insieme 2014, e Attila Mesterházy, presidente del partito socialista – hanno trovato un accordo per allearsi in vista delle legislative del 2014.

I due partiti si presenteranno con liste separate, e in caso di vittoria contro Fidesz del primo ministro Viktor Orbán a guidare il governo sarà il candidato della lista più votata.

Mesterházy ha fatto sapere che inviterà al dialogo anche la coalizione democratica di sinistra (Dk) dell’ex primo ministro Ferenc Gyurcsány.