Cover

La Mazovia, la più ricca regione polacca che ospita anche la capitale Varsavia, è spinta verso la bancarotta dall’obbligo di pagare una “tassa di solidarietà” per le regioni più povere, scrive Gazeta Wyborcza.

Con un budget regionale annuale di 3 miliardi di zloty (700 milioni di euro) la Mazovia deve infatti trasferire 660 milioni di zloty (154 milioni di euro) ai vicini più poveri.

I funzionari della regione hanno sottolineato che la “tassa di solidarietà”, introdotta nel 2003, rappresenta un peso eccessivo per la Mazovia, già colpita dalla crisi, e hanno annunciato che sospenderanno i pagamento il prossimo 16 settembre.