Erasmus: “Il ministero dell’istruzione ritira la borsa Erasmus a migliaia di studenti ad anno in corso”

5 novembre 2013 – Presseurop El País

Cover

Il 29 ottobre il ministero dell’istruzione spagnolo ha annunciato che limiterà il finanziamento delle borse Erasmus agli studenti che beneficiano già di una borsa di studio per ragioni finanziarie. Si tratta di una “sgradevole sorpresa” per i 40.000 studenti spagnoli che si trovano in un altro paese Ue con una borsa Erasmus quando ormai l’anno scolastico è già iniziato, commenta El País.

Le sovvenzioni statali – tra 100 e 180 euro al mese – rappresentano uno dei tre pilastri del finanziamento delle borse Erasmus in Spagna insieme a quelli delle regioni e dell’Ue, spiega il quotidiano. La Spagna è il paese Ue che invia più studenti Erasmus all’estero e quello che accoglie più studenti stranieri.

Il budget stanziato dal governo per aiutare gli studenti all’estero è stato tagliato del 71 per cento dal 2011, precisa El País.

Aggiornamento: in seguito alla polemica e alle pressioni del suo partito il ministro dell'istruzione José Ignacio Wert ha annullato la decisione.

Ci sono errori fattuali o di traduzione? Segnalali