Cover

Il 12 novembre centinaia di studenti hanno circondato il Parlamento bulgaro per chiedere le dimissioni del governo, accusato di essere troppo legato all’oligarchia.

Diversi scontri con la polizia e fermi si sono verificati quando i manifestanti hanno tentato di superare il cordone di sicurezza attorno all’edificio.

Allo stesso tempo, riporta Pressa, gli studenti hanno deciso di sospendere parzialmente il blocco dell’università di Sofia in ato dal 25 ottobre per permettere all’amministrazione di pagare i salari e le borse di studio.