Cover

Il 4 dicembre, pochi giorni dopo la firma di un accordo di associazione tra la Moldavia e l’UE, il segretario di stato americano John Kerry si è recato in visita a Chişinău per esprimere le sue congratulazioni.

“L’integrazione europea è la strada migliore per la modernizzazione del paese”, ha dichiarato Kerry citato da Adevărul Moldova. Il governo moldavo spera che l’accordo di libero scambio attualmente negoziato tra Ue e Stati Uniti favorisca gli scambi commerciali e gli investimenti nel paese, precisa il quotidiano.

Kerry ha espresso “l’appoggio di Washington e la conferma che l’accesso dei vini moldavi al mercato americano sarà facilitato”, riporta il quotidiano. La Moldavia è attualmente sottoposta a un embargo russo sulle esportazioni di vini, e l’Ue le ha garantito un libero accesso al suo mercato a partire dal primo gennaio 2014.