Cover

Gli immigrati giungono nel Regno Unito dopo aver ottenuto la cittadinanza di un altro paese dell'Unione europea o attraverso matrimoni finti con cittadini dell'Ue, rivela un rapporto del governo britannico citato da The Times. Curato dall'ispettora capo per le frontiere e l'immigrazione, il rapporto afferma che

è più facile ottenere la cittadinanza in Italia e in Germania che nel Regno Unito. I migranti possono quindi in seguito recarsi nel Regno Unito per lavorare e avere accesso alle prestazioni sociali. […] I matrimoni finti con cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito sono anch'essi in aumento, perché in questo modo gli immigrati aggirano i controlli anti immigrazione del governo.

Il rapporto afferma anche che le persone coinvolte in finti matrimoni non vengono di regola sanzionate, tranne quando è coinvolta la criminalità organizzata.