Cover

José Manuel “Durao Barroso rivendica ‘un buon bilancio’ durante il decennio nei quali l’Ue si è rafforzata” scrive Público, citando le dichirazioni del presidente uscente della commissione europea, all’indomani del suo ultimo discorso al parlamento europeo, il 21 ottobre, dopo due mandati di cinque anni.

Barroso ha affermato che l’Ue, passata da 15 a 28 membri durante questo periodo, “ha dovuto far fronte a una crisi senza precedenti e senza gli strumenti per combatterla”, ma ne è uscita “rinforzata e con poteri inimmaginabili prima della crisi”.

Tuttavia, secondo il quotidiano di Lisbona,

non tutti condividono le sue parole. È stato criticato per non aver menzionato la disoccupazione, per l’aumento dell’euroscetticismo e per l’assenza di fiducia dei cittadini nel progetto europeo.