Cover

Al summit Ue sull'energia Germania e Polonia avranno una posizione comune sul finanziamento delle infrastrutture energetiche con il bilancio dell'Unione, scrive Gazeta Wyborcza. I leader dei ventisette si incontreranno a Bruxelles venerdì 4 Febbraio per discutere sulla diversificazione delle fonti energetiche e sulla modernizzazione della rete elettrica. Secondo il quotidiano il pemier polacco Donald Tusk e la cancelliera tedesca Angela Merkel chiederanno l'appoggio dell'Ue per un'ulteriore integrazione nel mercato dell'energia. Tra le proposte polacco-tedesche c'è la costruzione – cofinanziata dall'Ue – degli interconnettori tra le reti elettriche dei diversi stati membri, un'idea cui si oppongono Regno Unito e Svezia. "Per la prima volta in assoluto il primo ministro polacco si recherà a una riunione con una posizione coordinata con la Germania", sottolinea il quotidiano di Varsavia, aggiungendo che in questo caso si tratta di "sicurezza energetica, un campo dove Polonia e Germania hanno avuto fino ad ora interessi divergenti".