Cover

"La Croazia entrerà nell'eurozona entro il 2017", annuncia Vjesnik. Per la prima volta Zagabria ha ottenuto una data approssimativa per la sua adesione all'Unione europea: il 2013 o il 2014, a condizione che i negoziati terminino entro quest'anno. Subito dopo, assicurano alcuni economisti interpellati da Vjesnik, la Croazia potrà soddisfare i criteri di ammissione alla moneta unica. La Slovenia, che ha adottato l'euro tre anni dopo essere entrata nell'Ue, "è il miglior esempio di ingresso rapido nell'eurozona". "L'ingresso nell'unione monetaria è l'obiettivo strategico della Croazia, ma non basterà certo a risolvere tutti i problemi", avverte Vjesnik.