Cover

"Come i grandi gruppi energetici spiano gli ecologisti", titola il Guardian. Il quotidiano è entrato in possesso di un documento che dimostra come tre grandi aziende britanniche – il gigante E.ON, il protutore di carbone Scottish Resources Group e la società elettrica Scottish Power – paghino da almeno tre anni una società privata per spiare i più importanti movimenti ecologisti, come Climate Camp. L'intercettazione di mail e di rendiconti di riunioni costituisce il principale metodo di spionaggio della società Vericola. La notizia viene pubblicata mentre è in corso un'inchiesta sull'infiltrazione nei movimenti ecologisti da parte della polizia britannica. Alcuni agenti hanno dichiarato che nei gruppi ecologisti c'erano più spie pagate dalle società private che poliziotti sotto copertura.