Cover

"Mano nella mano con i tedeschi", titola Gazeta Wyborcza in occasione del ventesimo anniversario del Trattato di cooperazione, una delle pietre miliari delle relazioni postbelliche tra Germania e Polonia. Martedì 21 giugno un piano di cooperazione a lungo termine tra i due paesi sarà firmato dal primo ministro Donald Tusk e dalla cancelliera Angela Merkel durante la sessione congiunta dei due governi organizzata nell'ambito delle celebrazioni dell'anniversario. "Vogliamo costruire una partnership polacco-tedesca per l'Europa", sottolinea un diplomatico polacco citato dal quotidiano. Oltre a una cooperazione più stretta con l'Unione europea, il piano prevede la costruzione di collegamenti ferroviari ad alta velocità, gasdotti, introduzione di corsi di studio sulla Polonia in diverse università tedesche e una maggiore collaborazione nel campo della scienza. "È un documento molto significativo. L'anno scorso abbiamo firmato un programma simile con la Francia. Non esistono esempi più stretti di cooperazione in Europa", ha garantito al quotidiano di Varsavia un diplomatico tedesco.