Cover

"Stasera le strade sono piene d'amore". All'indomani della solenne cerimonia in omaggio alle 76 vittime (il bilancio è stato rivisto al ribasso), che ha radunato 150mila persone a Oslo tutte con una rosa in mano, Aftenposten dedica la prima pagina alla poesia letta dal principe Haakon. "Coloro che si trovavano nel quartiere di governo e sull'isola di Utoya sono stati i bersagli del terrore. Ma siamo stati tutti colpiti", ha dichiarato l'erede al trono di Norvegia. Poche ore prima l'assassino aveva fatto la sua comparsa davanti alla giustizia e aveva ammesso di aver piazzato il 22 luglio una bomba nei pressi della sede del governo, prima di aprire il fuoco sui giovani laburisti riunitisi sull'isola di Utoya. L'uomo potrebbe essere accusato di crimini contro l'umanità.