Cover

La Repubblica Ceca ha un'esercito pesante. "I soldati sono troppo grassi e devono sottoporsi a trattamento farmaceutico", riporta Lidové Noviny. Secondo uno studio basato sulle visite mediche del 2010, la metà dei 22mila soldati professionisti incaricati di difendere il paese è sovrappeso, e uno su sette è obeso. Il comando ha così deciso di lanciare un piano "chimico" per combattere il fenomeno, che costerà 33 euro al mese per ogni soldato. "Bisognerebbe prescrivere ai soldati più attività fisica, una soluzione più naturale e meno costosa per lo stato", ha dichiarato un medico militare a Lidové noviny. "Se avessimo un esercito basato sulla leva obbligatoria potremmo dedurre che il fenomeno riflette un campione della popolazione un po' rammollito", commenta il giornale. Tuttavia dal 2004 la Repubblica Ceca dispone di un esercito professionale, i cui soldati dovrebbero mostrare "abitudini e responsabilità da professionisti", sottolinea il quotidiano. Secondo Lidové Noviny già sotto l'impero austro ungarico venivano presi in giro i soldati cechi, che somigliavano al "maiale di Baloun pronto a divorare la cena" del tenente, reso popolare dalle avventure del buon soldato Svéik.