Cover

"Troppi piloti sul mercato, disposti a lavorare gratis", titola Lidové Noviny. Di fronte alla crisi, le compagnie aeree sono costrette a licenziare il personale, piloti inclusi. Ciò ha provocato un'eccedenza senza precedenti sul mercato del lavoro del settore in Europa centrale. Ottanta piloti hanno perduto il posto col fallimento della compagnia low cost SkyEurope, e un centinaio di colleghi della Czech Airlines si ritroveranno nella stessa situazione dopo aver rifiutato una riduzione dello stipendio. Dato che le compagnie hanno smesso di assumere, alcuni piloti stanno pensando di offrirsi gratuitamente, perché "per non perdere il brevetto devono volare almeno tre ore ogni 90 giorni", ricorda il quotidiano di Praga.