L’ex ministro della giustizia socialdemocratico Herta Däubler-Gmelin e il partito Die Link (sinistra) vogliono presentare un appello d’urgenza davanti alla Corte costituzionale di Karlsruhe dopo l’adozione del patto di bilancio europeo da parte del parlamento, prevista per il 29 giugno prossimo.

Cover

I giudici chiamati a sospendere il patto di bilancio europeo – Berliner Zeitung

“La cancelliera tedesca si fermerà prima distruggere la crescita e trascinarci in una nuova depressione?” si domanda il settimanale londinese.

Cover

Il leader più pericoloso d’Europa – New Statesman

Secondo alcuni documenti riservati la Svezia, paese tradizionalmente neutrale e fuori dall’Alleanza atlantica, impiegherebbe la sua aviazione per difendere la Norvegia da eventuali aggressioni. Il patto è stato stretto nell’ottobre 2011 in occasione di un'esercitazione militare congiunta.

Cover

La Svezia pronta ad andare in guerra per la Nato – Svenska Dagbladet

L’aumento degli attacchi ai funzionari delle imposte da parte di persone che non sono in grado di pagare le tasse ha spinto i rappresentanti dei lavoratori a organizzare corsi di autodifesa che comprendono l’uso di armi da fuoco.

Cover

I funzionari delle imposte vogliono difendersi e chiedono di poter girare armati   – i

Il Tribunale costituzionale, con 6 voti contro 5, ha decretato che la condanna del terrorismo contenuta nello statuto del partito indipendentista basco Sortu è sufficiente per consentire alla formazione politica di partecipare alle elezioni. Nel marzo del 2011 la Corte suprema aveva avvallato la decisione del governo di proibire a Sortu di presentarsi alle elezioni locali.

Cover

La sinistra abertzale torna a essere legale con Sortu – El Correo

“La lista bielorussa di Katyn”, perduta da 72 anni, è stata ritrovata dalla storica russa Natalia Lebedeva. Nella lista si trovano i nomi di 1996 polacchi trasferiti nella prigione di Minsk, dove furono presumibilmente giustiziati per ordine di Stalin e di Beria. Il documento aiuterà a far luce sul destino di oltre 21.000 ufficiali polacchi spariti in Unione sovietica durante la Seconda guerra mondiale e mai inclusi tra i prigionieri di guerra polacchi uccisi dai sovietici nella foresta di Katyn nel 1940. Le tracce del massacro furono scoperte dai tedeschi nel 1943.

Cover

La lista di Stalin – Gazeta Wyborcza

Il senato italiano ha privato il senatore Luigi Lusi dell’immunità parlamentare. Lusi, ex tesoriere della Margherita (centrosinistra) è accusato di appropriazione di fondi pubblici. È la prima volta che il senato vota per un mandato d’arresto.

Cover

Sì all’arresto, Lusi in carcere – La Repubblica