“Tre appuntamenti chiave questo giovedì”, annuncia Cinco Días: i mercati attendono che la Bce fornisca i dettagli del suo piano, il premier spagnolo Mariano Rajoy deve incontrare la cancelliera tedesca Angela Merkel e il tesoro spagnolo affronta la prima asta di titoli da luglio.

Cover

Un’altra settimana decisiva – Cinco Días

Un altro candidato al fondo di salvataggio europeo: il premier sloveno Janez Janša ha annunciato che il suo paese “rischia l’insolvenza se non riuscirà a rifinanziare il suo debito entro ottobre”. Nel secondo semestre del 2011 il pil sloveno è diminuito del 3,2 per cento rispetto all’anno precedente.

Cover

La Slovenia teme il fallimento dello stato – Financial Times Deutschland

Il governo francese ha accordato una garanzia di oltre 20 miliardi di euro al Crédit immobilier de France (Cif), ma in quanto aiuto di stato l’operazione ha bisogno del via libera della Commissione europea. L’istituto presenterà un piano di ricapitalizzazione a Bruxelles.

Cover

Lo stato costretto a salvare un’altra banca francese – Les Echos

L’economia dell’ex Rft si allontana da quella della Germania occidentale: il tasso di produttività resta molto inferiore e lo scarto tra i tenori di vita continua ad aumentare. Uno studio dell’agenzia Roland Berger raccomanda un’“iniezione d’investimenti” di almeno mille miliardi di euro.

Cover

Stallo all’est – Handelsblatt

Ventisei poliziotti sono stati feriti in una notte di violenza a Belfast, dove le tensioni tra comunità sono salite nel corso dell’estate. La polizia è stata attaccata sia dai repubblicani che dai lealisti.

Cover

Nella linea di fuoco – The Belfast Telegraph

L’Armenia ha sospeso i rapporti diplomatici con l’Ungheria dopo che un tribunale azero ha graziato un soldato di Baku, precedentemente condannato all’ergastolo in Ungheria per l’omicidio di un ufficiale armeno nel 2004. Il soldato era stato estradato in Azerbaijan il 31 agosto nel contesto della politica di apertura verso l’Asia centrale del governo ungherese.

Cover

Relazioni tagliate – Népszabadság

La giustizia portoghese ha richiesto informazioni bancarie al Regno Unito nell’inchiesta sui sospetti di corruzione nell’acquisto di due sottomarini tedeschi nel 2004. A quel tempo l’attuale ministro degli esteri Paulo Portas era responsabile della difesa.

Cover

Secondo il procuratore generale Portas è un sospetto nel caso dei sottomarini – Diário de Notícias