Vignetta Elezioni legislative in Spagna

La voce del passato

Pubblicato il 14 Novembre 2019 alle 09:31

Le elezioni legislative anticipate del 10 novembre in Spagna, le quarte in quattro anni, sono state segnate dalla vittoria del Partito Socialista (Psoe) del premier uscente Pedro Sánchez, dal crollo dei centristi di Ciudadanos, e dal successo del partito di estrema destra Vox, che è diventato la terza forza politica del paese mentre solo un anno fa disponeva di una manciata di rappresentanti eletti a livello locale.

Il Psoe e Unidas Podemos, che insieme hanno 155 seggi su 350 del Congresso dei deputati, hanno annunciato la formazione di un governo di minoranza.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento