Le Soir, 25 febbraio 2010

Adesione vicina, ma non scontata

Pubblicato il 25 Febbraio 2010 alle 12:21
Le Soir, 25 febbraio 2010

Cover

Il 24 febbraio la Commissione europea ha dato via libera all'apertura dei negoziati per l'adesione dell'Islanda. "La palla passa adesso ai governi dei 27 stati membri", che dovranno approvare all'unanimità l'apertura delle trattative, scrive Le Soir. Già membro dello Spazio economico europeo, l'Islanda spera di poter entrare nell'Unione nel 2012, insieme alla Croazia. "Ma i postumi del crollo del settore finanziario, che aveva accelerato l'avvicinamento dell'isola all'Ue, rischiano di complicare le cose", prosegue il quotidiano. Il 6 marzo gli islandesi sono attesi dal referendum con cui dovranno accettare, "o più probabilmente rifiutare, una legge appositamente adottata dal parlamento a gennaio", che prevede il rimborso a Gran Bretagna e Paesi Bassi dei 3,8 miliardi di euro persi nel fallimento delle banche islandesi. "Se dovesse vincere il no, Londra e L'Aia non farebbero certo i salti mortali per avviare i negoziati", conclude il giornale.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Abbònati!

Sullo stesso argomento