Vignetta Elezioni anticipate in Spagna

Alle urne

Pubblicato il 21 Febbraio 2019 alle 18:27

Il 15 febbraio il presidente del governo spagnolo, il socialista Pedro Sánchez, ha indetto elezioni politiche anticipate per il 28 aprile – poco meno di un mese prima delle elezioni europee, regionali e comunali – dopo che il parlamento ha bocciato il disegno di legge finanziaria.

La decisione mette un termine al suo governo di minoranza, al quale Podemos e gli indipendentisti catalani hanno ritirato il sostegno che aveva consentito di rovesciare l'esecutivo conservatore guidato da Mariano Rajoy nel giugno 2018.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento