Repubblica Ceca

Ancora ritardi per la centrale di Temelin

Pubblicato il 13 Ottobre 2010 alle 09:33

Cover

"Čez rinvia il completamento di Temelín", riferisce Hospodářské Noviny. Il quotidiano rivela che la costruzione da parte della società elettrica ceca dei due reattori supplementari della centrale nucleare, dal costo di 2 miliardi di euro, sarà con ogni probabilità rinviata di diversi anni a causa del calo dei prezzi al consumo dell'elettricità. Secondo il quotidiano la costruzione della centrale è diventata terreno di scontro per le grandi potenze nucleari, e società americane, russe e francesi si sono candidate a entrare nel progetto. Situata a 60 chilometri dall'Austria, la centrale è da tempo motivo di tensione tra i due paesi, dato che Vienna mette in dubbio il livello di sicurezza dell'impianto.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento