“Bratušek al posto di Janša dopo 383 giorni”

Pubblicato il 28 Febbraio 2013 alle 10:16

Cover

Dopo il voto di sfiducia nei confronti del governo di Janez Janša del 27 febbraio, la leader del partito di centrosinistra Slovenia positiva Alenka Bratušek è stata incaricata di formare un nuovo governo. Janša, al potere dal 10 febbraio 2012, è stato travolto da una crisi politica scatenata dalla corruzione e dall’austerity, ed è diventato “il personaggio più bersagliato durante le proteste della piazza e il simbolo dell’élite politica nata dopo l’indipendenza, che ha governato il paese per più di vent’anni”, sottolinea il quotidiano.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento