E Slobo creò Dačić

Pubblicato il 30 Luglio 2012 alle 14:04

Ivica Dačić e Slobodan Milošević

Il 27 luglio il parlamento serbo ha votato la fiducia al governo guidato da Ivica Dačić. Leader del Partito socialista serbo (Sds), Dačić è stato il portavoce di Slobodan Milošević quando quest’ultimo era presidente della Jugoslavia negli anni Novanta e non ha mai formalmente riconosciuto le responsabilità serbe nelle guerre dell’ex Jugoslavia.

A capo di un governo di coalizione, che include soprattutto il Partito del progresso serbo (Sns), la formazione nazionalista del presidente Tomislav Nikolić, Dačić si pone come priorità il riavvicinamento del suo paese con l’Unione europea, il risanamento dell’economia e la ripresa del dialogo con il Kosovo.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento