Giornalismo d’assalto

Pubblicato il 7 Novembre 2013 alle 16:03

Nella notte tra il 6 e il 7 novembre un centinaio di poliziotti hanno fatto irruzione nella sede della tv greca Ert ad Atene per sgomberare i giornalisti che la occupavano da giugno, quando il governo aveva improvvisamente deciso la sua chiusura. Da allora i giornalisti trasmettevano notiziari e dibattiti su internet.
“Alcuni colleghi di Ert hanno continuato a trasmettere dopo lo sgombero, dalla strada e davanti ai poliziotti”, racconta I Kathimerini.
Il governo, che dovrebbe presto lanciare la nuova tv pubblica Nerit, non sembra deciso a cambiare rotta. Il primo gennaio la Grecia assume per sei mesi la presidenza del Consiglio europeo.

Categorie

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!