I tedeschi tornano nei Sudeti

Pubblicato su 30 Luglio 2009 alle 10:37

Quel che fino a pochi anni fa sarebbe stato considerato una grave provocazione è oggi accettato senza problemi. Dal primo al 3 agosto decine di membri dell’organizzazione cristiana tedesca Ackermann Gemeinde si riuniscono a Pilsen, in Repubblica Ceca, per il primo raduno dei tedeschi dei Sudeti cechi dal 1946. “I rapporti ceco-tedeschi stanno cambiando”, commenta Respekt. “Da parte ceca abbiamo smesso di protestare”, nota il settimanale, che ricorda come dopo la sua fondazione nel 1946 l’Ackermann Gemeinde si sia sempre distinta per la sua apertura. Mentre la maggior parte delle organizzazioni dei tedeschi espulsi dalla Cecoslovacchia dopo la Seconda guerra mondiale ha reclamato dei risarcimenti, la Gemeinde ha cercato di stabilire rapporti amichevoli con i cechi e ha parlato apertamente dei crimini nazisti.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento