Il baccalà torna in tavola

Pubblicato il 15 Dicembre 2009 alle 13:14
Público, 15 dicembre 2009

Cover

Dopo 11 anni di moratoria, i portoghesi hanno di nuovo diritto a pescare i merluzzi, elemento principe della loro cucina nazionale, al largo del Canada. Da settembre le acque amministrate dall’Organizzazione della pesca dell’Atlantico nordoccidentale (Nafo) sono state riaperte alla pesca del merluzzo e dello scorfano atlantico, spiega Público, che riferisce che la quota totale di pesca riservata all’Ue per il 2010 è di 3.136 tonnellate, di cui un terzo spetta al Portogallo. Le trattative in corso a Bruxelles sulle quote 2010 mirano a fermare l’ipersfruttamento di cui secondo la Commissione è vittima l’80 per cento delle specie. Ecco perché, nota La Stampa, essa vorrebbe ridurre del 25 per cento la produzione globale (con picchi del 90 per cento per specie come lo spinarolo), il che porterà a un sensibile aumento dei prezzi al dettaglio.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento